Chiara Olmi Rol

 

  • location_city Carrara

Ask for information

Biography

Chiara Olmi, in arte Rol, varca le soglie del disegno e della pittura da autodidatta. Pone da subito l’accento della sua poetica sull’introspezione psicologica foriera di uno spirito esagitato. Il fatto di imprimere il proprio sé con il nome Rol, ispirato al maestro spirituale Gustavo Rol, assomiglia più ad un battesimo della coscienza, una rinascita, che ad un semplice atto di marketing. Se si potesse esaurire il complesso legame che Olmi ha creato con Rol, potremmo dire che per entrambi la spontaneità dell’azione è ineludibile, come fossero mossi da entità imperscrutabili. Per Rol – riferimento che da adesso sarà esclusivo ad Olmi – l’arte è più che mai un’esigenza; è l’indispensabile strada per essere compresa, per riconoscersi nella catarsi dello spettatore non solo come artista ma anche come donna.